Diario di Bordo

Uscita con i ragazzi dell’Ipotenusa

Domenica 14 luglio 2019
Uscita con i ragazzi dell’Ipotenusa
Alle 10.00 ca. a bordo di Gelsomina insieme a Pino e Demetrio
si sono ritrovati Wazib di “Porta di mare”, Pia, Federica con una
sua amica Laura, Vincenzo Campanella e sua moglie Dina.
Mollati gli ormeggi ci siamo portati fuori con un bel vento forte
e mentre i ragazzi si sistemavano a prua “armati” di costume e
tanta voglia di fare il bagno, noi in pozzetto abbiamo aperto il
genoa e iniziato a veleggiare in direzione sud, anche per dare
qualche nozione di vela  alla moglie di Vincenzo che non era
mai stata in barca a vela.
Con un vento che, allontanandosi dalla costa diminuiva, abbiamo
veleggiato per circa un’ora portandoci in prossimità della spiaggia
del  Marina d’Arechi, dove abbiamo dato ancora dando la possibilità
alle ragazze di fare il bagno.
Facendo ritorno in porto abbiamo fatto altri due bordi, questa
volta con randa e genoa, ma alla fine abbiamo ammainato in
quanto il  vento  veniva  proprio  da  nord  e  quindi abbiamo
proseguito a motore, arrivando all’ormeggio verso le 14.00.

Seconda uscita con i ragazzi dell’AIL per il progetto “Veliamoci bene”

                           Giovedì 11 luglio 2019
                          Uscita con i ragazzi dell’AIL
Seconda uscita con i ragazzi dell’AIL per il  progetto “Veliamoci bene”.
Per la seconda uscita per il progetto “Veliamoci bene” abbiamo impegnato
sia Gelsomina che Violetta perché questa volta con Elvira c’erano una
decina di persone.
A bordo di Gelsomina s’imbarcavano Pino, Antonio Caccese e Mario Vicidomini
(che facendo una sorpresa gradita a tutti…si è presentato ai pontili prima di
mollare gli ormeggi) come equipaggio,  Elvira, tre ragazze e due
volontarie come ospiti.
A bordo di Violetta s’imbarcavano Nello, Ciro Bello, Antonio D’agostino, Elio e
Ciro Pica come equipaggio, una ragazza dell’AIL con il dott. Bianco e sua mamma
come ospiti.
Mollati gli ormeggi Mario Vicidomini ha iniziato a spiegare, a prua, le nozioni basilari
della vela, mentre a poppa Pino spiegava le varie manovre.
A turno le ragazze si sono alternate al timone,  effettuando le manovre di orzare,
poggiare e virare.
Con un bel vento fresco tutti si sono dimostrati attenti e interessati alla conduzione
di un’imbarcazione a vela, mentre Elvira sottolineava il valore dell’esperimento che
dovrebbe concretizzarsi nel mese di settembre.
Siamo ritornati al pontile, insieme agli altri su Violetta, verso le 20.00

Regata del centenario Confindustria di Salerno

             Domenica 7 luglio 2019
P  Regata del centenario
L’Ipotenusa marina ha partecipato alla regata organizzata dalla
Confindustria di Salerno con Gelsomina, come equipaggio c’erano
Pino, Antonio D’Agostino e Nello, ospiti Antonia Autuori (che ha anche
timonato per un pò, quindi la possiamo mettere tranquillamente tra
l’equipaggio) e 3 ragazze della sua associazione Francesca,Federica e
Federica con rispettive mamme.
Alle 10.00 ca. abbiamo mollato l’ormeggio e ci siamo diretti alla LNI
dove abbiamo imbarcato gli ospiti, da li siamo andati verso il Marina
D’Arechi dove era prevista la partenza alle 12.30 ca.
Ospiti simpaticissimi e tutti contenti (tranne un piccolo problema
iniziale per Francesca ….superato subito) siamo partiti bene nella
veleggiata con Gelsomina che, fresca di carena pulita, andava una
bellezza….due bordi tra il Marina e il Masuccio salernitano con un
bel vento e trascorsi tra una pizzetta e un dolcino, tra un sorriso e
una battuta……..tanto sole, un divertimento e una gioiosità di tutto
l’equipaggio che ha reso veramente piacevole questa giornata.
La nostra regata…..quella della solidarietà l’avevamo vinta appena
partiti….per essere riusciti, ancora una volta, a mettere insieme delle
ragazze che volevano veleggiare insieme e sono state contente di
aver trascorso una mezza giornata a mare, in barca a vela divertendosi
con noi, con le loro mamme e con Antonia Autuori…..
Serata trascorsa ai Canottieri dove ci sono state le premiazioni a sorteggio,
l’Ipotenusa ha vinto un portachiavi…..ma cosa più importante abbiamo
portato la rappresentanza della nostra …”vela solidale”…..

Uscita con i ragazzi della cooperativa Giovamente

                     Venerdì 5 luglio 2019
    Uscita con i ragazzi della cooperativa “Giovamente”
Alle 17.00 ca. ci siamo ritrovati tutti all’associazione marina
dove Rosa ci ha raggiunti con un gruppetto di bambini autistici
accompagnati dai genitori e alcuni volontari.
Eravamo preparati per uscire con tre barche, a bordo di Gelsomina
c’era Pino, Demetrio e Antonio D’Agostino, con tre bambini, rispettivi
genitori e una volontaria.
Altri erano a bordo di Harem con Marco e a bordo di Sabrulelas
con Bruno, mentre Rosa ha accettato l’invito di Tonino Lamberti ed
è uscita con la barca a motore per fare qualche foto.
Abbiamo fatto un giretto veloce tra faro verde del porto commerciale,
porto Masuccio salernitano e girovagato li davanti prima di ritornare
in porto perché il vento era calato del tutto e i bambini non volevano
stare molto al sole, ma comunque siamo riusciti a farli distrarre  e ad
attirare la loro attenzione.
In porto ci siamo soffermati di nuovo all’associazione marina per qualche
foto di gruppo e scambiare, con Rosa e gli accompagnatori,       qualche
impressione sulla passeggiata e sul fatto che si potrebbe, in seguito, fare
qualcosa di simile ma permanente,  almeno una volta al mese far vivere
ai bambini un’esperienza del genere, in modo che per loro diventi un fatto
naturale andare in barca a vela e non un evento straordinario………….

Uscita con i ragazzi dell’AIL

Giovedì 4 luglio 2019
             Uscita con i ragazzi dell’AIL
Prima uscita con i ragazzi dell’AIL per il  progetto “Veliamoci bene”.
Il progetto  da sviluppare insieme ad Elvira Tulimieri dell’AIL di Salerno,
con l’ASD “Divertivento” e l’Ipotenusa Marina prevede un paio di passeggiate
in barca a vela,  per cercare di far appassionare questi ragazzi al mare
e alla vela,  selezionando un gruppetto fra di loro e inserendoli in  un
corso di veloterapia da mettere in pratica nei prossimi mesi.
Alle 17.00 ca.  Elvira ci ha raggiunti con un paio di ragazzi accompagnati
dai loro familiari e dal dott.Bianco, siamo usciti solo con Violetta, come
equipaggio  Pino e Nello.
Breve passeggiata a vela e, issata solo la randa, abbiamo dato le prime
nozioni di vela facendo alternare al timone i ragazzi mentre Elvira,
rendendosi operativa per la prima volta a vela, cercava di capire e
spiegare il tutto ai ragazzi trasmettendo loro le nozioni che Pino e Nello
impartivano e ribadendo che se volessero continuare, si potrebbe
continuare questa attività creando un vero e proprio team.
I ragazzi, tutti maggiorenni,  hanno dimostrato un discreto interesse nella
passeggiata e si sono dimostrati attenti nelle manovre, anche i familiari
sono rimasti soddisfatti dell’esperienza fatta, fiduciosi che il progetto possa
essere di grande aiuto per i ragazzi, nell’aiutarli a superare il momento di
difficoltà che stanno vivendo

Gelsomina sale a secco!!!

17 GIUGNO 2019 – 3 LUGLIO 2019
Gelsomina sale a…….secco!!!!
Gelsomina viene tirata su al cantiere di Gennaro per
fare carena e cambiare l’asse per il problema dell’acqua…
Viene trattata la carena con antivegetativo da Gennaro,
dopo aver resinato il piede dell’elica, che riportava una
piccola lesione lungo la carena, e dopo che Donatone ha
sostituito asse, boccole, cuffia. zinchi, supporti, olio, filtri
e controlli vari.
Scende in acqua mercoledi 3 luglio 2019.

Continua a leggere

Serata di beneficenza alla Lega Navale Italiana

             Venerdì 28 giugno 2019
Serata di beneficenza alla Lega Navale Italiana
Verso le 21.00 alla LNI di Salerno c’è stata una serata con cena
e musica dal vivo e il ricavato della serata è andato alla nostra
associazione.
Ogni venerdì alla Lega stanno organizzando queste serate e ogni
volta il ricavato va in beneficenza ad un’associazione diversa.
La serata è stata piacevole con diversi amici dell’Ipotenusa che
sono venuti a trovarci ed è il caso di dire…che abbiamo unito
l’utile al dilettevole.
  .

Nona e ultima uscita per il progetto “Sport in scuola”

                        Giovedì 6 giugno 2019
        Nona e ultima  uscita per il progetto “Sport in scuola”
Per  l’ultima   uscita  in   ambito    del    progetto     “Sport in scuola”
c’erano 11 ragazzi, gli altri erano ….chi impegnati  per  gli  esami…..
chi  al  lavoro,  in  quanto  questi  ragazzi   dell’alberghiero    appena
arrivano in terza o quarta subito trovano lavoro…specie nei ristoranti
e alberghi…nei periodi estivi.
Siamo usciti con due barche verso le 14.30 ca. e appena fuori, abbiamo
subito approfittato di una bella brezza pomeridiana che ci ha fatto veleg-
giare per due ore ca.
A bordo di Gelsomina c’erano sei ragazzi, tutti ormai abbastanza esperti,
che si sono alternati al timone ed hanno eseguito tutte le manovre.
Alle 14.30 ca. è calato tutto e siamo rientrati in porto.
E’ stata questa una bella esperienza, con dei ragazzi motivati e interessati
che  hanno fatto  una  esperienza  nuova e che si potrebbe ripetere l’anno
prossimo.

UN MARE DI SOLIDARIETÀ 2019

                 Mercoledì 5 giugno 2019
                “UN MARE DI SOLIDARIETA'”
Questo era l’anno in cui ITACA navigava nel Tirreno e si fermava a Salerno,
quindi per questo motivo l’evento è capitato in un giorno feriale.
Abbiamo dato una mano nell’organizzare l’evento e alla fine erano 113
tra pazienti e accompagnatori dell’AIL.
Alle 8.30 ca. ci siamo ritrovati alla stazione marittima, dove era stato
allestito un tavolo per le brochure, volantini e moduli della privacy da
far firmare, affianco un display dove proiettare un po’ di immagini e le
sedie per accogliere le persone.
Prima è intervenuto il sindaco Napoli che, avendo premura, ha rilasciato
una breve intervista e rilasciato un breve saluto.
Successivamente sono intervenuti medici e accolti i membri dei vari
equipaggi, dopo aver fatto una breve colazione al bar Toraldo, sono
stati fatti gli accoppiamenti barche-persone.
Partiti per questa breve veleggiata che si è svolta senza un’ombra di vento,
quindi a motore, le 15 barche più la barca di Itaca, hanno fatto “assaporare”
e provare la vela a questi bambini-ragazzi e adulti che per la prima volta
mettevano piede su una imbarcazione.
Le emozioni sono state comunque molteplici, nonostante l’assenza di vento,
ed una volta ritornati alla stazione marittima sono stati consegnati i diplomi
di “Velista per un giorno” ai protagonisti di questa giornata.
Dopo i vari ringraziamenti e saluti a tutti gli armatori che con passione
hanno messo a disposizione le barche, a tutti i volontari e accompagnatori
che si sono dedicati e si dedicano tutti i giorni a svolgere questa importante
azione di solidarietà, aiuto e sostegno a queste persone che si trovano a
combattere contro una malattia che gli ha tolto gran parte della gioia di vivere,
abbiamo consumato un buffet preparato sempre dal bar della stazione.

Ottava uscita per il progetto “Sport in scuola”

Giovedì 30 maggio 2019
        Ottava  uscita per il progetto “Sport in scuola”
Per  la ottava  uscita  in   ambito   del   progetto   “Sport in scuola”
i ragazzi erano 16 e 3  barche, abbiamo accorpato un po’ i ragazzi
perché scarseggiava il “personale di bordo”…..
Fortunatamente,  dopo  una  settimana  di  brutto tempo, il meteo
permetteva e  con  un  bel  vento  siamo  riusciti  a  fare una bella
lezione, dalle  14.30  alle  17.00  ca. i ragazzi hanno ripetuto tutte
le manovre,tutte le andature alternandosi al timone e dimostrando
una forte motivazione e forte interesse.